Se lo vuoi davvero trovi un modo, altrimenti trovi una scusa! Simone Tessadori!

Ebbene si ragazze oggi voglio presentarvi un ragazzo che ha tutta la mia ammirazione, si sta costruendo ciò che sognava passo passo mostrandosi anche sui social nella vita di tutti i giorni. Mostrandosi anche con qualche cliente e spiegando il suo Made in Italy. Andate a seguirlo sul suo profilo Instagram !

·         Ti faccio un affermazione che potresti ricevere, o magari hai ricevuto già.” Io vorrei comprare made in Italy ma ha un costo troppo elevato”. Come rispondi o comunque come fai capire che il made in Italy e’ importante? 

-Ti rispondo con un affermazione che resta sempre un mio caposaldo : se lo vuoi davvero trovi un modo, altrimenti trovi una scusa. Credo racchiuda tutto ciò che penso. Il problema tantissime volte non sono le possibilità economiche quanto il desiderio di avere centinaia di capi nell’armadio e il non saper pianificare le spese. Provengo da una famiglia normalissima, ma anche da adolescente ho sempre preferito avere pochi capi nell’armadio ma che fossero qualità, che mi facessero sentire a mio agio. Non ti nascondo che ad oggi ho ancora dei capi che indosso di quel periodo.

·         Le tue collezioni:

Giardino di Boboli FW 2018-2019

Il Ballo del Doge SS 2018

Parfait d’Amour FW 2017-2018

Quanto ci metti a realizzarla, o meglio come nasce? 

-Ogni collezione è a se, ma diciamo che più si va avanti e più il processo creativo diventa snello poiché la brand identity si è già abbastanza segnata. All’incirca però ci vogliono almeno dai 2 ai 4 mesi per riuscire a creare una collezione come si deve.

·         Avresti pensato agli inizi, nel 2016, di arrivare dove sei ora?

– Diciamo che avevo una visione di me proiettata in un mondo super luccicante e perfetto, ma mai avrei immaginato di riuscire a sviluppare il senso di maturità e l’approccio al lavoro che oggi posseggo. Ma è il bello della vita, no?

·         Chi ti piacerebbe vestire con uno dei tuoi abiti?

– Se intendi una diva, adoro tantissimo Blake Lively. La trovo, oltre alla sua disarmante bellezza, di una semplicità e di una dolcezza infinita. Oltre ad essere anche un’ottima attrice. Questo è il mio genere di donna che devo dire comunque ho già la fortuna di vestire. Tutte le mie clienti sono donne colte, intelligenti e che sanno bene qual’è il loro ruolo nel mondo.

·         Come ti vedi tra 5 anni?

– Alla conquista del completo globo terraqueo? XD

·         La tua linea guida come anche hai detto tu stesso è fare in modo di sradicare alcuni preconcetti che noi donne ci facciamo magari su un abito o uno specifico colore. Come ci riesci? avviene tutto nel tuo Atelier?

– Diciamo che nel mio Atelier avviene la magia poiché riesco ad avere un riscontro diretto con chi ho di fronte, ma cerco di fare la stessa cosa anche attraverso il web. Nonostante la moda sia un’argomento di cui tutti parlano, sono pochissime le persone che davvero la conoscono e soprattutto che la padroneggiano.

·         Il tuo Atelier si trova a Brescia, ti è mai capitato di pensare di volerti spostare in un’altra città? Se si quale e perché’? 

-Sicuramente un domani mi vedo con monomarca in tutto il mondo, ma tutto è nato qui e per ora mi sento ancora legato a questo luogo, ma come dicevamo prima la vita è imprevedibile, quindi chissà 😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...